Dott.ssa Anna Zanardo – Psicologa Psicoterapeuta

 

Colloqui di consultazione

blank

La consultazione è una prima fase di conoscenza tra la persona che chiede aiuto e lo Psicologo. Essa consiste in due o tre colloqui, e ha come obiettivo l’individuazione e la chiarificazione delle problematiche sulle quali lavorare insieme. In alcuni casi la consultazione sarà sufficiente per arrivare ad una risoluzione del problema, in altri verrà concordata , sulla base delle necessità e delle possibilità della singola persona, una prosecuzione dei colloqui o l’inizio di una psicoterapia.

blank

Sostegno psicologico/psicoterapia individuale

blank

Il percorso psicologico individuale può avere come obiettivo la risoluzione di specifici problemi importanti per la persona in un dato momento esistenziale, o costituire un percorso di conoscenza più approfondito, utile per raggiungere un maggiore benessere, a livello di come la persona vive il rapporto con sé stessa e all’interno di diverse aree della propria vita, come le relazioni interpersonali, il lavoro, la famiglia.

blank

Sostegno psicologico alla genitorialità (individuale e di coppia)

blank

I colloqui di sostegno alla genitorialità si configurano come uno spazio di supporto ed aiuto al fine di migliorare la relazione tra genitori e figli. I genitori possiedono già naturalmente una competenza e una sensibilità per approcciarsi all’educazione dei loro bambini: possono però incorrere in alcune difficoltà nel corso della crescita dei loro figli, o confrontarsi con emozioni e vissuti relativi al loro essere madri o padri che possono creare disagio, conflitto o indecisione. Non si tratta dunque di insegnare un qualche “metodo giusto” ,precostituito, ma di valorizzare le risorse all’interno della relazione genitori-bambino, favorendo così la capacità degli adulti di affrontare autonomamente e in modo efficace le problematiche pratiche, affettive e relazionali che possono incontrare mentre svolgono il difficile mestiere di genitori.